Privacy Policy Cookie Policy
MASTER di II LIVELLO - 1500 ORE 60 CFU

OBIETTIVI

  • Contribuire alla definizione della figura del dirigente scolastico, in tuta la sua prismatica complessità, nella consapevolezza della necessità di assumere modelli pedagogici innovativi per migliorare l’offerta formativa, con particolare riguardo all’ambito dell’apprendimento, della programmazione, del monitoraggio e della valutazione dei percorsi formativi;

  • Favorire il percorso formativo, tale che risulti per i corsisti il più semplice, intuitivo e collaborativo possibile, favorendo l’apprendimento in ogni contesto, circostanza e disponibilità di tempo (con il servizio e-learning).

  • Sviluppare competenze innovative ed attualizzate ai nuovi scenari mondiali che vanno a definirsi: le nuove prospettive comunitarie, le nuove tecnologie, i nuovi canali di comunicazione.

Le metodologie didattiche sono mirate ad un accurato coinvolgimento dei partecipanti e all’interazione con i docenti e sono completate da attività di verifica e valutazione finalizzate ad un costante monitoraggio dell’apprendimento. Ampio spazio è riservato alla didattica attiva e ai momenti di elaborazione individuale e in gruppo, con attività dedicate a studi di caso, all’analisi di situazioni significative esemplari e/o problematiche, all’elaborazione di strategie risolutive.

Per una proficua fruizione dei contenuti del Master/Corso di perfezionamento è consigliabile una discreta conoscenza dei principali strumenti informatici. È disponibile un portale telematico per l’acquisizione di notizie e per la ricerca, la consultazione di atti e di documenti.

LE PRINCIPALI AREE

1. Il contesto
Fornire riscontri qualificati alle istanze di formazione del personale docente, soprattutto per ciò che riguarda la gestione delle istituzioni scolastiche, sotto il profilo didattico, dal punto di vista organizzativo, contabile.

2. Gli strumenti a supporto della promozione dell’innovazione didattica
Acquisire un insieme di conoscenze, competenze, metodologie di analisi e strumenti a supporto delle strategie di gestione dell’istituzione scolastica

3. Le competenze fondamentali
Sviluppare le competenze comportamentali, relazionali, negoziali, organizzative e gestionali, fondamentali per caratterizzare un’azione dirigenziale qualificata.

4. Le tecnologie per la scuola
Presentare e promuovere il corretto utilizzo dei principali strumenti informatici e tecnologici a supporto dell’inclusione. L’impiego di tali strumenti muove dall’analisi di alcuni temi generali e si sviluppa attraverso la realizzazione di prototipi predisposti in gruppi e discussi collettivamente.